Screen shot 2015-10-21 at 4.04.56 PM

COLLISIONS feature and interview on italian magazine “Il Fatto Quotidiano”

L’opinione comune vuole che la scienza imbocchi strade diverse dall’arte. Ma da circa due decenni, presso il computerARTproject del CNR di Pisa, questa vulgata è smentita dagli studi condotti dal prof. Leonello Tarabella su nuovi strumenti che avvicinano i prodigi della robotica all’espressività musicale più pura. C’è il sassofono jazz nel passato del ricercatore pisano, ma la sua voglia di sperimentare è stata sedotta dalle possibilità offerte dall’informatica negli anni Novanta. “Quando sono comparsi calcolatori più piccoli e potenti e si cominciò a parlare di sensori, iniziai ad interessarmi a queste periferiche in grado di catturare informazioni dal mondo esterno – racconta Tarabella a FQ Magazine – Il poter controllare il suono in maniera gestuale mi faceva venir voglia di manipolare il suono informatico. Questo è stato il movente per un nuovo tipo di ricerca che si chiama interazione e controllo gestuale del suono digitale”.

read all!

Masses and Sea Motions – Premiere SentireAscoltare

“Masses ans Sea Motions”, a Collisions short music movie, premiere on Sentireascoltare .

 

Based on a Collisions idea the video has been shot and performed live in the evocative location named Theatre of Silence, in Tuscany, and realized with director Davide Abate, producer Francesca Holsenn and sound engineer Alessandro Sportelli. Inspired by Godfrey Reggio’s “Koyaanisqatsi”, Pink Floyd in Pompei and Beach House “Forever Still”, we wanted to share our music through a sensorial journey, magic and unusual, beyond ordinary sound and video experiences touching heart and mind of the spectator.
Enjoy!